cinque.

magari, che ne so, stamattina vi siete svegliati e c’avevate voglia di sapere cinque cose di me.
1.non sono capace a manifestare i sentimenti come qualsiasi persona normale.ne sono terrorizzata. sono una che Non Si Commuove, però adoro i finali dei film in cui lui corre alla stazione da lei, gettano i bagagli in aria e via dicendo. (chiudetemi in un cinema a vedere solo gli ultimi dieci minuti dei peggio film romantici e mi farete felice.) in ogni caso mi sembra scorretto ammettere di essere un essere umano, quindi tendo a non dimostrare eccessivo affetto neanche verso le persone per cui magari donerei un rene, preferisco fare la Dura e Pura pur con innate caratteristiche fantozziane.
2.mi vesto un pò a caso per poi scoprire una volta uscita che ho fatto accostamenti assolutamente improbabili. lo so, e non me ne importa niente. durante l’inverno ho chilometri di sciarpe, mi lego i capelli con le matite e odio guardarmi allo specchio perchè ogni volta che incrocio una superfice riflettente sono tentata di andare a dare una pacca sulla spalla a quella povera cessa depressa. poi mi accorgo che sono io.
3.pur guardando pochissimo la televisione ho un’insanabile e smodata passione per le serie televisive brutte. non mi perdo una puntata di un posto al sole, mi è bastata una sera per appassionarmi a terapia d’urgenza -la nuova cazzata che fanno ora su rai due, e ai loro tempi ammetto che guardavo orrori come heroes e lost con morbosa attenzione. il mio punto forte è che sono consapevole di guardare assurdità, quindi ne esco a cuor leggero.
4.pur adorando la musica in ogni sua espressione (tranne le pernacchie con le ascelle, pratica che mai ho imparato e mi auguro mai imparerò) non so suonare strumento alcuno, questo mi porta ad una sincera ed illimitata ammirazione per chi sa produrre suoni. chiunque imbracci una chitarra classica davanti a me potrà constatare un rapido mutamento nel mio atteggiamento, in pratica divento una pappetta sognante in adorazione. la mia carriera musicale comunque si è conclusa con un mese di lezioni di pianola all’età di sei anni in cui ho imparato solo una canzone su una gallina che faceva non so cosa ed era tutta in "do".
5.probabilmente penso troppo. potrei stare ore a fissare un albero e trovarla un’esperienza intensa e gratificante. forse per questo ho sempre passato un sacco di tempo da sola senza risentirne eccessivamente, fumando una sigaretta dietro l’altra, osservando la gente, leggendo o gustandomi una birra in compagnia del mio migliore amico invisibile.

bueno.questo l’avevo trovato da qualche parte in un blog. in teoria bisognerebbe indicare (linkando) la fonte elogiandola, e poi indicare tre persone del web che dovranno scrivere cinque cazzi loro, elogiarmi e linkarmi, e a loro volta indicheranneccetera.
la fonte non la indico perchè erano cinque cose tipo "adoro trpp le mie amikette!!", ma in compenso voglio sapere i cazzi di:

gielle.
l’amica cler
.
about rain and others pizzoccheri
.

metterei più che volentieri il link ai loro blog ma per qualche bizzarro motivo quando tento internet si mette in sciopero e si blocca.non è colpa mia.
chi non è stato nominato non mi metta il broncio che è stata una selezione durissima secondo criteri rigidissimi (passa paperino con la pipa in bocca, guai a chi la tocca eccecc).

AH, tra qualche ora sarò a bordo di una duecavalli di nome Flo con tre baldi giovani andando verso una qualche spiaggia del litorale adriatico dove si terrà un raduno di possessori di duecavalli di durata un intero weekend. e voi no. pappappero.

Informazioni su claspita

https://claspita.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

16 risposte a cinque.

  1. luːtvɪç ha detto:

    Io mi cospargo di vinavil ed entro nell\’armadio. Quel che capita, capita.

  2. Lofh ha detto:

    mi è entrata una lente nell\’occhio.
    cazzo.
    mi entrerà nel cervello?
    morirò?
    si può farla tornare davanti?

  3. GL ha detto:

    I cinque punti li devo elencare sul mio space o posso farlo qui? RSVP (al rientro dal week end bicavallico, ovviamente. Ah: FRAU BLUCHER!!! XD)

  4. aReA ha detto:

    Sono offeso che non sei interessata alle mie 5 cose. Oh!Ps: puoi rispondere anche sul mio blog, così per me è più semplice. Grazie!

  5. Cler ha detto:

    1. piangere solo coi film è un classico. Noi siamo donne senza cuore. (però ps.i love you l\’ho visto 12 volte in una settimana…notiamo).Non piango, non frigno, non abbraccio, non dico tivogliobene alle perone più importanti della storia. Le guardo e spero che capiscano. Per ora ha funzionato. Non con gli uomini, of course. Ma quella è gente a parte.
    2. non direi che le matite tra i capeli siano cosa brutta, anzi…io ad esempio le avrei usate se non fosse che non sono mai stata capace e ho imparato con enorme piacere a farmi la coda da sola a 12 anni. c\’è un che di ritardato in me. (difatti ora porto il caschetto: così ningun problema)
    3. le serie televisive sono il mio pane. soffro perchè ho perso 4 puntate di grey\’s anatomy, la terza stagione di lost e mi chiedo perchè quei bastardi di italia uno ancora non trasmettano heroes 2 che sto morendo e voglio sapere dov\’è sylar.
    4. c\’è stato un tempo in cui volevo essere mozart ma a 15 anni – tardino eh. e poi quando ho preso la chitarra classica di mio padre e ho detto: bello bello la suono coi falò sulla spiaggia. notare che abito in PIANURA PADANA non so quindi dove ho visto spiaggie falò e bellimbusti. In pratica non ho mai imparato…ci mancherebbe. Io e la musica abbiamo un rapporto cuffie-ciddì, niente di più.
    5.penso ininterrottamente e questo mi provoca la necessità di viaggiare a londra due settimane altrimenti esplodo. ricorda niente? la solitudine non è un male, è un piacere che in pochi sanno gustare. e pochina non guasta.
     
    tranquilla per il link che tanto lo sai, c\’ho una fama smisurata nel uebb. giochino interessante. "adoro troppo le mie amichette" l\’ho evito, eh.
    (pappapero: io ho visto gli scozzesi…e sotto hanno le mutande!!)

  6. clara ha detto:

    poco di buono, ottima tattica.
    lofh, ah.
    Gil, devi elencarli su un intervento, tordo. c\’è pure scritto. dai che non è difficile.
    area, veleggio verso il tuo blog.
    cler, no, non hai capito una cippa. non devi scrivere cinque punti commentando cosa ne pensi tu e come vedi tu le cose che ho scritto io. devi dire cinque cose di te. che ne so, "adoro cospargermi di nutelle e correre per l\’autostrada" o "colleziono unghie rotte". quelle robe lì. e devi farlo sul tuo blog, linkando il mio, eccecc.
     
    ragazzi non mi sembrava COSI\’ difficile da capire. forza e coraggio.
     
    al più presto arriverà il post sul raduno. ora sono ancora ubriaca.

  7. VAL ha detto:

    tu all\’asilo hai suonato un triangolo e lo ricordi come il giorno più felice della tua vita.Ricordo perfettamente quando me lo hai detto,a regent\’s park….vicino ad un pennuto strano e ad un matrimonio multietnico.eheh,quindi teoricamente la tua carriera da musicista è più che avviata.
     

  8. Cler ha detto:

    mi piaceva così però….5 cose di me dove le trovo?
     
    (ho scritto lo con l\’acca e l\’apostrofo. dovevo iscrivermi a matematica)

  9. VAL ha detto:

    Matematica??brrr…..cioè a me lei piace eh…sono io che non piaccio a lei…

  10. GL ha detto:

    CIP!!!
     
    (verso del tordo offeso)
     😛

  11. GL ha detto:

    Ecco fatto.

  12. Rocco ha detto:

    1-Ma quale persona normale manifesta i sentimenti in modo normale?! E se mi dici che sei un caso particolare ti elencherò una decina di persone completamente asfittiche all\’affetto (persone che tu ovviamente non conosci).2-E io mi odio anche d\’estate, anzi d\’estate di più.3-Beata te, io ho smesso. Non guardo neanche cose incredibilmente belle, me ne dimentico.4-Quando hai in casa qualcuno che tenta di suonare qualsiasi cosa abbia davanti inizi con l\’avere un\’idea un pò diversa.5-Sono daccordo su sigarette e birra.Dopo aver finito di leggere le 5 cose eccetera ed aver scoperto il perchè di tutto questo mi sono sentito male (commentavo ogni volta che finivo di leggere un punto) ma non mi pare il caso di cancellare tutto dopo aver fatto "tanta fatica".

  13. Marco ha detto:

    Porca cacca ho visto adesso sta cosa! Cosa devo fare?  Apena la capisco la faccio, tanto non ho sonno!Oddio sono stato nominto, Oddio Oddio!!!

  14. Shameless ha detto:

    Fatto!!!!!! (about rain ecc ecc)

  15. Katia ha detto:

    Ecco da dove è partito il gioco…ehm…sono stata nominata…mah bene non ho capito cosa fare…. mi appropinguo e scrivo qualcosa di decente….eheheh

  16. Cler ha detto:

    io avrei fatto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...